L’Authority russa preposta al controllo delle telecomunicazioni ha bloccato 7180 siti di gioco d’azzardo online non autorizzati nel periodo compreso tra il 1° e il 31 ottobre scorso. Il calcolo è stato effettuato dalla associazione degli operatori di scommesse sulla base del al registro dei siti finiti nella black list.

Il maggior numero (1055) di «siti » bloccati è legato al marchio Fonbet. 532 domini bloccati utilizzati con il marchio Parimatch. Gli altri domini bloccati erano collegati ai seguenti marchi: 374 -Marathonbet, 334 – Leonbets, 322 – Zenitbet, 290 – 1xBet, 166 – Olimp, 66 – Liga Stavok, 58 – Betcity, 56 – Winline, 36 – Baltbet.

Ad ottobre l’autorità ha bloccato anche 3.704 siti di casinò online, lotterie online e poker room. Inoltre, 187 siti sono stati aggiunti al registro dei domini bloccati per il fatto di ospitare informazioni su bookmaker, casinò, slot machine e concorsi a premi.

In totalesi calcola siano 30.000 siti non autorizzati bloccati dall’inizio di quest’anno.

Commenta su Facebook