Print Friendly, PDF & Email

(Jamma) – Raffica di controlli a Rovigo in sale giochi, sale scommesse e pubblici esercizi con slot machine. La polizia locale ha effettuato 70 ispezioni, a partire dal 2 febbraio, per verificare il rispetto dell’ordinanza sindacale che limita gli orari di accensione delle macchinette.

Le tipologie di esercizi che ospitano le macchinette regolamentate dall’ordinanza sono due: ci sono i bar, pubblici esercizi che devono tenere spente le macchinette dalle 13 alle 17 e poi ci sono le grandi sale giochi apposite e le sale scommesse che hanno l’obbligo di tenere spente le slot prima delle 10.30 e di spegnerle dopo le 22 e 30.

Sono state trovate 28 attività non in regola con l’ordinanza, 5 delle quali erano grandi sale. Sono state tutte sanzionate per mancato rispetto dell’ordinanza con una multa da 50 euro.

Commenta su Facebook