gdf

La Guardia di Finanza di Vibo Valentia ha tracciato il bilancio dell’ultimo anno e mezzo di attività nella caserma di Vibo Marina alla presenza del comandante provinciale il colonello Roberto Prosperi e di tutti i comandanti dei vari reparti che costituiscono le fiamme gialle vibonesi.

Nel settore dei giochi e delle scommesse sono stati eseguiti 55 controlli, di cui 17 irregolari. Sono state riscontrate 31 violazioni e irrogate sanzioni, a vario titolo, per un importo di 152.330 euro. I controlli hanno riguardato locali commerciali presso i quali erano installati apparecchi e congegni da divertimento e intrattenimento e sale scommesse.

Sono stati verbalizzati 118 soggetti, di cui 11 denunciati ai sensi della normativa di settore. Sono stati sequestrati 10 apparecchi e congegni da divertimento intrattenimento e 11 apparecchi terminali (cc.dd. totem) e scoperti 23 punti clandestini di raccolta scommesse.

Commenta su Facebook