AsSostegno, Associazione per l’Amministrazione di Sostegno organizza venerdì 24 maggio alle ore 15, presso la Sala ZKB Banca a Opicina, Trieste, “La scommessa contro il tempo”, incontro pubblico di formazione e informazione sulle problematiche del gioco d’azzardo patologico negli anziani. L’amministratore di sostegno è una figura prevista dalla legge 6 del 9 gennaio 2004, nominata dal giudice tutelare per rappresentare, assistete o sostituire chi per infermità anche temporanea si trovi nell’impossibilità di provvedere da solo ai propri interessi; situazione nella quale chi è affetto da gioco patologico può cadere.

L’incontro che AsSostegno organizza assieme al Comune di Trieste e a “La Meridiana”, casa di riposo e servizi per gli anziani, vuole essere uno spunto per una riflessione sulle possibilità di intervento anche attraverso l’Amministrazione di Sostegno stessa.

“La scommessa contro il tempo” vedrà la presenza di Carlo Grilli, Assessore ai Servizi e Politiche Sociali del Comune di Trieste; interverranno Gioacchino Boglich presidente di AsSostegno, Alessandro Carbone e Daniela Infantino avvocati del Foro di Trieste, assieme a Rita Dagiat dello Sportello di AsSostegno di Trieste, Alessio Pellegrini, psicologo psicoterapeuta, e Tullia Cincopan responsabile della casa di riposo “La nostra casa ‘La meridiana’”. Modera l’incontro Roberto Srelz.