Print Friendly, PDF & Email

Continuano le indagini sulle loot box delle varie commissioni contro il gioco d’azzardo. Questa volta arrivano delle novità dalla Francia: secondo l’Autorité de regulation des jeux en ligne (ARJEL) le loot box non sono paragonabili al gioco d’azzardo.

L’ente francese tuttavia continuerà a tenere sott’occhio la situazione per assicurarsi che le loot box vengano implementate nel modo giusto nei giochi senza il rischio di cadere nel gioco d’azzardo.

Commenta su Facebook