Arrestato un 53enne sorpreso dai carabinieri e dai vigilantes mentre tentava di fuggire dopo aver sottratto all’interno di una sala scommesse di Novoli (LE) circa 173 euro in monetine.

L’uomo era riuscito a forzare sei slot machine e ad intascare il denaro, ma durante la fuga è stato fermato e arrestato. La refurtiva è stata restituita al proprietario. Al termine delle formalità di rito e su disposizione del pm di turno presso la Procura della Repubblica di Lecce, l’arrestato è stato ristretto ai domiciliari presso la sua abitazione.