Il Ministero dello Sviluppo Economico ha pubblicato sul suo sito il modulo (clicca qui per scaricarlo) per la richiesta di garanzia per finanziamenti in favore di piccole e medie imprese di importo non superiore a 25.000 euro. Come specificato dal Ministero, per rendere attuative le misure di sostegno alle imprese varate con il D.L. n. 23/2020, c.d. D.L. “Liquidità”, si attendeva il necessario via libera della Commissione,  sopraggiunto nella giornata di ieri.

Advertisement

Tra le novità più importanti – specifica la Fipe – previste con tale Provvedimento figura proprio il potenziamento del Fondo Centrale di Garanzia per le PMI (cfr. art. 13), con la previsione, tra l’altro, di una garanzia del fondo, automatica e gratuita, a copertura del 100% dei finanziamenti di importo non superiore alla cifra sopra riportata, a condizione che l’importo non superi il 25% dell’ammontare dei ricavi.

Le imprese interessate, pertanto, dovranno scaricare il modulo, compilarlo e inviarlo per email (anche non certificata) alla banca o al confidi alla/al quale si rivolgeranno per richiedere il finanziamento.

Il Ministero, infine, ha comunicato che sono in corso d’opera i lavori per accelerare le istruttorie bancarie con l’obiettivo di ridurre a pochissimi giorni il tempo di attesa tra la richiesta di finanziamento e l’accredito delle somme richieste sul proprio conto corrente.