slot

“Di concerto con le strutture pubbliche, si incentivino e potenzino tutti quegli strumenti di prevenzione necessari a stroncare un fenomeno che concorre a indebilire la coesione sociale”. Questo il pensiero in merito al gioco d’azzardo da parte del responsabile territoriale della Camera del lavoro Cgil di Foligno (PG), Mario Bravi.