Un cittadino albanese è stato arrestato a Firenze dai carabinieri mentre svaligiava un bar insieme a due complici che sono riusciti a fuggire. A segnalare il furto è stato un residente. L’arrestato, 20enne, aveva già riposto 510 pacchetti di sigarette, 66 confezioni di tabacco e quasi 900 gratta e vinci all’interno di un sacco nero e si era appropriato della somma di 100 euro in contanti, lasciata dalla proprietaria come fondo cassa. L’arrestato sarà giudicato con rito direttissimo nella giornata di domani, mentre la refurtiva è stata restituita alla proprietaria.

Advertisement