slot
Print Friendly, PDF & Email

Lunedì 15 ottobre alle 11 nella sala del consiglio comunale di Riolo Terme, in via Aldo Moro 2, si terrà un’asta pubblica per la locazione di un immobile di proprietà comunale ubicato in via Firenze 18/c, a Riolo Terme. Il locale, che ospitava l’ex ristorante “I Pini”, dovrà essere destinato ad attività di bar o ristorante, nel bando sono infatti escluse ogni altro tipo di attività.

L’affitto avrà la durata di sei anni, a decorrere dalla data di inizio dell’attività da parte del nuovo conduttore, e sarà rinnovabile. Il locale, che misura complessivamente circa 335 metri quadrati, comprende anche un’area esterna pavimentata. Per contrastare le ludopatie al conduttore sarà inoltre vietata l’installazione nel locale di slot machines o videolottery. All’asta possono concorrere anche enti del terzo settore – organizzazioni di volontariato, associazioni di promozione sociale, enti filantropici, cooperative sociali – purchè si impegnino ad attivare nei locali un progetto sociale. Il canone annuo a base d’asta è fissato in 12.600 euro + iva. Nel caso di un’offerta presentata da un ente del terzo settore è previsto un canone ridotto (8.820 euro + iva).

Le offerte per partecipare alla gara vanno presentate entro il 12 ottobre 2018 per posta raccomandata, posta celere o a mano al Comune di Riolo Terme – Settore Affari generali dell’Unione della Romagna faentina (via Aldo Moro 2, Riolo). Per le offerte consegnate a mano il servizio Segreteria del Comune di Riolo Terme è aperto al pubblico dal lunedì al sabato, dalle ore 8.00 alle 13.00. E’ richiesto, inoltre, il versamento di una cauzione di 3.843 euro (2.690,10 euro per gli enti del terzo settore), equivalente a tre mensilità del canone d’affitto. Il bando di gara è pubblicato sul sito internet del Comune di Riolo Terme e chiarimenti possono richiedersi al Servizio Patrimonio del Settore Finanziario dell’Unione della Romagna faentina (tel. 0546691346 – mail: paola.nanni@romagnafaentina.it).

Commenta su Facebook