Europa e Conference cariche d’oro: un giocatore si porta a casa oltre 47mila euro grazie a 22 risultati indovinati

Quasi sempre, quando si fanno i confronti tra le varie competizioni europee, in primo piano viene messa la Champions League non solo per il prestigio e il valore tecnico delle squadre ma anche per il montepremi, gli incassi e i premi che distribuisce. Stavolta però, grazie al Totocalcio, a prendersi le luci della ribalta sono le sorelle minori, Europa League e Conference League, che regalano a un bravo e fortunato giocatore una vincita da oltre 47mila euro ottenuta grazie a una schedina di soli due euro.

La particolarità del premio è data dal fatto che sono stati indovinati ben 22 risultati nelle due competizioni continentali equamente divise: 11 gare di Europa League e 11 di Conference. Il vincitore ha deciso poi di impegnarsi su due sole classi d’esito: Over per sette match, ed esito finale per gli altri quindici. Piccola curiosità, il pareggio non è stato mai considerato. Tra tanti giocatori protagonisti nelle serate di coppa, due in particolare resteranno nel cuore del vincitore: Rasheed Akanbi, punta del Tiraspol, e Benito Raman, attaccante dell’Anderlecht. Il primo ha siglato la rete della vittoria, a un minuto dal termine, contro l’Omonia Nicosia mentre il secondo ha realizzato il gol del definitivo 2-0 nei confronti del Silkeborg in pieno recupero.

Ventidue risultati centrati che sono valsi la bellezza di 47mila euro. No, l’Europa League e la Conference League, per una sera, non sono state da meno della Champions.

Sisal ricorda sempre che il gioco è vietato ai minori e che bisogna giocare sempre con consapevolezza e moderazione.

Articolo precedenteVenezia, la Giunta licenzia l’ultima variazione di Bilancio dell’anno: maggiori entrate dal casinò
Articolo successivoCalabria, modifiche alla legge sul gioco: audite le associazioni in I Commissione, l’opposizione ribadisce la propria contrarietà