Gli agenti del Commissariato di Portici-Ercolano hanno controllato nella giornata di ieri un’agenzia di scommesse ad Ercolano (NA). All’interno hanno sorpreso due minori intenti ad eseguire giocate con vincite in denaro. Da qui la sanzione al titolare per non aver impedito l’ingresso nel proprio esercizio di minori di anni 18 e per averne consentito la partecipazione ai giochi pubblici con vincita in denaro.

Articolo precedenteIESF World Esports Championships torna con un numero record di atleti provenienti da 120 paesi
Articolo successivoMetaverso, NFT e Blockchain: il futuro del gaming a EspoGame 2023