“I controlli e le indagini contro il gioco illegale ed irregolare hanno permesso di irrogare sanzioni per 31.000 euro, di denunciare 21 soggetti e di constatare una base imponibile evasa ai fini dell’imposta unica per circa 1.100.000 euro”. E’ quanto comunica la Guardia di Finanza di Enna in riferimento al bilancio operativo 2020.