carabinieri
Print Friendly, PDF & Email

(Jamma) – Mancato rispetto distanze minime da luoghi sensibili: i carabinieri della compagnia di Gallipoli, in provincia di Lecce, hanno effettuato una serie di controlli sul territorio elevando sanzioni per un totale di circa 20mila euro a sei esercizi commerciali in altrettanti Comuni.

Presi di mira locali con slot machines o terminali per la raccolta di scommesse sportive. Due esercizi commerciali di Gallipoli, uno a Nardò, uno a Sannicola, uno a Galatina e uno a Galatone sono stati sanzionati con una multa da 3.333 euro ciascuno, per un totale di circa 20mila euro. E sono stati anche segnalati alla Questura che valuterà se sospendere l’attività e ritirare la licenza.

Si tratta della seconda tranche di controlli di questo tipo messi in atto dai carabinieri di Gallipoli, che proseguiranno anche nelle prossime settimane.

Commenta su Facebook