Oggi, giovedì 30 giugno, si terrà a Dicomano (FI) la quarta e ultima tappa della campagna di sensibilizzazione sul gioco d’azzardo “Scommettiamo sul Mugello”. L’appuntamento si terrà nei locali della Biblioteca Comunale di Dicomano (alle 21) ed è l’ultimo di una campagna di sensibilizzazione che ha visto scendere in campo tutte le biblioteche del territorio in un progetto che coinvolge la Promozione della Salute ed il Servizio delle Dipendenze del Mugello dell’Azienda Toscana Centro insieme alla Società della Salute Mugello in collaborazione con il Sistema Documentario Integrato Mugello Montagna Fiorentina (Sdimm) e i singoli Comuni.

L’evento nasce dalla collaborazione tra le realtà bibliotecarie di Dicomano, Londa e San Godenzo che in questi mesi hanno collaborato insieme alla realizzazione dell’iniziativa. La serata conclusiva sarà una nuova occasione per il confronto sulla tematica del gioco patologico. In una tavola rotonda dal titolo “La prevenzione al gioco d’azzardo: punti di vista a confronto” interverranno Annalisa Ilari e Massimo Cecchi, entrambi psicologi psicoterapeuti con una grande esperienza in ambito di dipendenze; torneranno i Giocatori Anonimi con la loro testimonianza di un percorso di recupero e gli educatori di strada della Cooperativa Sociale Coop21 che racconteranno il loro lavoro in ambito di prevenzione giovanile.

Sul canale You Tube della Asl Toscana centro il video “Scommettiamo sul Mugello”.

Articolo precedenteComitato consultivo sul gioco d’azzardo in Molise, partite le assunzioni per lavorare sul fenomeno
Articolo successivoTaranto, lotta al gioco d’azzardo patologico: presentato il progetto “FreeLudo”