azzardo
Print Friendly, PDF & Email

“Apprezzabili sono, infine, le misure che il decreto dignità dedica al contrasto all’azzardopatia anche attraverso il divieto di pubblicità e la tutela dei minori, particolarmente esposti alla degenerazione in forme patologiche di gioco. Sicuramente un segnale per quelle famiglie che vivono il dramma delle conseguenze di simili patologie, da tempo richiesto dalle organizzazioni sociali ed educative, tra cui le Acli”.

Lo ha detto Roberto Rossini, presidente nazionale delle Acli.
Commenta su Facebook