Continuano i controlli della polizia locale di Lecce per verificare il rispetto delle misure di contenimento del contagio da nuovo coronavirus in città.

Gli agenti dell’Area tutela Ambientale e Amministrativa ieri mattina hanno passato in rassegna gli asili nido, le ludoteche, le sale gioco, i centri scommesse e molti esercizi commerciali e laboratori artigianali.

Tutte le attività obbligate dal decreto del Presidente del consiglio dei Ministri sono risultate chiuse. In tutti i pubblici esercizi e i laboratori artigianali controllati i titolari avevano provveduto ad indicare alla clientela la distanza minima di sicurezza di un metro con l’ausilio di nastro colorato o paletti. Il monitoraggio proseguirà nei prossimi giorni.