Germania. Deutscher Lotto- und Totoblock (DLTB), organizzazione che riunisce le lotterie di 16 Stati federali, fa sapere che la raccolta di gioco è cresciuta del 4,2% circa nella prima metà del 2020.

Il COVID-19 ha aiutato il bilancio dell’operatore tedesco.

“Con questo buon risultato intermedio nella prima metà dell’anno, abbiamo dimostrato che le nostre offerte di giochi sono ancora popolari tra i giocatori- e ciò nonostante il fatto che la pandemia da COVID-19 abbia comportato la chiusura temporanea di numerosi punti di raccolta da metà marzo. Ma molti dei nostri affezionati clienti hanno compensato gli effetti della chiusura acquistando le giocate online “, dichiara Jürgen Häfner, amministratore delegato di Lotto Rheinland-Pfalz, attualmente responsabile del DLTB.

Circa il 40 percento delle entrate delle società statali della lotteria è ancora versato al rispettivo bilancio statale sotto forma di tasse e imposte. Nella prima metà del 2020, questa somma è stata di circa 1,5 miliardi di euro. “Ciò significa: oltre 8,2 milioni di euro affluiscono nei bilanci statali ogni giorno. Questo è denaro senza il quale non sarebbe possibile fare molto in Germania”, sottolinea Häfner.