Il tennis si ferma fino al 20 aprile a causa del Coronavorus. Il Consiglio direttivo dell’Atp, presieduto da Andrea Gaudenzi, ha infatti accettato la petizione firmata da un gruppo di giocatori, fra i quali Novak Djokovic e Rafael Nadal, in cui si chiedeva lo stop dell’attività, che non riprenderà prima di 6 settimane.