Mentre la Cina, l’Europa e gli Stati Uniti hanno assistito al peggio della pandemia di coronavirus fino ad oggi, l’America Latina non è stata risparmiata, con oltre 5.800 casi segnalati al 31 marzo 2020 solo in Brasile. Attualmente, le previsioni sull’impatto della pandemia sull’industria del gioco regolamentato e in particolare sull’industria della lotteria in America Latina non sono disponibili e le prospettive sono contrastanti. Da un lato, il 95% del mercato della lotteria in America Latina è destinato ai giochi di numeri, che in linea di principio sono meno dannosi per la pandemia rispetto ad altre forme di gioco, mentre dall’altro i venditori ambulanti compongono la maggior parte della rete di vendita al dettaglio in un certo numero di paesi nella regione e il gioco online e mobile è meno sviluppato.

In Brasile, dove la crisi del coronavirus ha visto una risposta mista da parte delle autorità, tutti i sorteggi della Caixa Econômica Federal sono stati sospesi per tre mesi, al fine di ridurre l’impatto della diffusione della malattia. Il nuovo calendario dei sorteggi sarà rilasciato a luglio. Allo stesso modo, il Ministero delle finanze messicano e del credito pubblico (SHCP) ha sospeso i sorteggi presso la Lotería Nacional para la Asistencia Pública dal 29 marzo al 19 aprile 2020, come misura per evitare il contagio dalla pandemia di coronavirus. L’SHCP ha indicato che le lotterie e le tombole riprenderanno quando le autorità competenti emetteranno che le condizioni sono idonee a farlo.

Anche in Argentina sono in vigore misure preventive. Numerose lotterie provinciali hanno sospeso le loro attività e hanno smesso di servire il pubblico e, ove possibile, i dipendenti lavorano da casa. Al contrario, uno stato di emergenza è stato dichiarato in Ecuador il 16 marzo 2020 e tutti i sorteggi previsti dal 17 marzo 2020 in poi sono stati rinviati indefinitamente. Analogamente, i rimborsi dei premi sono stati differiti indefinitamente. I giochi online possono ancora essere giocati e acquistati sul sito web della lotteria, ad eccezione dei giochi Lotteria, Lotto e Jackpot Millonario. Le vendite regolari saranno riprese al termine dell’emergenza sanitaria pubblica.

La Lotería Nacional de Beneficencia de Panamá ha adottato un approccio leggermente diverso. La lotteria offre ancora giochi al pubblico attraverso la sua rete di vendita al dettaglio. Ai venditori di biglietti e ai dipendenti che interagiscono con il pubblico sono stati forniti alcol, gel, guanti, maschere e sapone antibatterico. I prodotti per l’igiene sono stati distribuiti in tutti i bagni pubblici e nelle aree comuni dei suoi uffici e sono stati implementati test di screening presso la sede della lotteria. Sono state inoltre applicate disposizioni che impediscono la raccolta di folle ed è stato istituito un comitato di sorveglianza istituzionale per sorvegliare l’attuazione e il rispetto di queste e altre misure. In questo modo la lotteria spera di poter continuare a offrire le sue lotterie regolari il mercoledì e la domenica, nonché il sorteggio mensile del Sorteo Gordito del Zodiaco Millonario.

Mentre il Cile continua a organizzare alcuni eventi di corse di cavalli, Argentina, Brasile e Uruguay hanno interrotto completamente tutte le attività di corse di cavalli.