Con la diffusione dell’epidemia in Europa sono sempre di più i provvedimenti che limitano l’accesso agli esercizi commerciali.

Pochi miniuti fa il Governo delle Baleari ha annunciato un provvedimento che impone la chiusura alle 18.00 di esercizi commerciali come discoteche e sale giochi.

Il Consiglio del Governo ha stabilito la chiusura per due settimane di discoteche, club, locali notturni, palestre e strutture sportive, casinò e sale giochi e di ridurre di un terzo la capacità nei bar, ristoranti, cinema e teatri, fino a un massimo di 300 persone

Stop a partire dalla mezzanotte di venerdì 13 le discoteche, bar, ristoranti in Belgio. Aperti sempre solo i negozi che forniscono servizi essenziali, come le farmacie e gli alimentari. Gli altri negozi saranno aperti durante la settimana ma non nel weekend.

Da domani resteranno chiusi bar, discoteche e ristoranti della capitale spagnola. E’ l’edizione online del quotidiano El Mundo a dare notizia delle ultime disposizioni delle autorità di Madrid. Qui si contano 40 morti a causa del coronavirus e i casi di infezione sono arrivati a quota 2.000.