Tra il 12 ed il 14 marzo sono stati effettuati ancora controlli dalla Polizia Locale a Bergamo. Sono state controllate 1.034 attività commerciali di vario tipo, tra le quali pubblici esercizi, alimentari, sale slot e sale giochi, e sono stati controllati 214 veicoli per verificare che le persone avessero motivi validi e consentiti per circolare in città.

«Sono state effettuate, come di consueto, le verifiche sugli assembramenti segnalati dai nostri concittadini» spiega Palazzo Frizzoni.

«I cittadini, anche in questi giorni, si sono dimostrati diligenti e rispettosi delle prescrizioni. È stata elevata una sola sanzione nei confronti delle attività commerciali e sono state denunciate soltanto quattro persone in tutto per violazione delle prescrizioni sulle uscite» comunica il Comune di Bergamo.