Prosegue l’attività della Polizia Locale di Bergamo per verificare l’osservanza dei decreti governativi sulle chiusure h24 e sugli orari di apertura delle attività commerciali che possono (o fino a due giorni fa potevano) rimanere aperte.

In particolare si è svolto il controllo di oltre 600 attività commerciali: sono state verificate 251 attività di somministrazione (tutte risultate correttamente chiuse, come previsto dal decreto del Governo datato 11 marzo), 250 negozi (tra esercizi di vicinato, sale giochi, concessionarie auto), 27 tra estetisti e parrucchieri.