Tra venerdì e sabato gli agenti del Commissariato di Nola hanno effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio della provincia di Napoli, in particolare a Nola, Marigliano, Saviano, Cicciano e Cimitile. Nel corso dell’attività sono state identificate 240 persone di cui 43 con precedenti di polizia, controllati 19 esercizi commerciali e sanzionate due sale scommesse a Cimitile e Cicciano, una poiché il preposto era privo della certificazione verde Covid-19 (c.d. green pass) e l’altra perché alla conduzione dell’attività non era presente nè il titolare di licenza nè eventuali preposti.