Controlli a tappeto dei carabinieri nel week end appena trascorso in provincia di Reggio Calabria. Durante i servizi, svolti soprattutto in orario notturno, sono stati controllati 75 soggetti tra i centri abitati di Africo, Bianco e San Luca (RC), oltre a numerosi circoli privati, sale scommesse e bar.

Nonostante la zona gialla, le misure di contenimento del contagio da covid-19 devono essere rispettate, senza abbassare la guardia contro un nemico subdolo e silenzioso. È questo, in sintesi, il messaggio della Compagnia Carabinieri di Bianco, nel contesto dei controlli espletati: l’obiettivo è sensibilizzare la popolazione a continuare ad adottare tutte le precauzioni previste; non sono poche, infatti, le persone che, incrociando per strada i militari dell’Arma, sostengono di non essere preoccupati dal virus perché “si tratta di una semplice influenza”.