Sono stati effettuati nei giorni scorsi controlli interforze a Modica e Scicli, in provincia di Ragusa. Nel corso dei controlli, estesi a locali pubblici, quali bar, circoli privati, agenzie di scommesse ed internet point ed in particolare anche nei punti di aggregazioni di giovani, a Modica, sono state identificate 127 persone, nonché controllati 23 autoveicoli attraverso moderni sistemi di rilevazione. Effettuate 9 perquisizioni personali, mentre sono stati posti a controllo dieci persone agli arresti domiciliari. Sono state elevate sanzioni amministrative ad alcuni esercizi commerciali che non erano in regola con le attività amministrative.

A Scicli, i controlli effettuati hanno portato al elevare 8 infrazioni al codice della strada, punendo in 5 occasioni la pericolosa abitudine dell’uso del telefono cellulare durante la guida e negli altri casi il mancato uso delle cinture e della effettuazione della revisione. In un altro caso la mancata copertura assicurativa. Nell’ambito della stessa attività è stato sequestrato un ciclomotore. I controlli effettuati hanno portato ad identificare e controllare 76 persone e verificare 453 veicoli attraverso la moderna tecnologia che permette riscontri rapidissimi. Sempre nel comune di Scicli sono state controllate tre agenzie di scommesse e quattro internet point per i quali sono in corso ulteriori accertamenti.

Commenta su Facebook