Il 4 luglio 2022, alle ore 18, la Polizia locale di Como ha effettuato un controllo dell’area compresa tra Piazza della Tessitrice, via Moro e via Ambrosoli. Il servizio è stato svolto da personale in divisa con l’ausilio di un’unità cinofila. Controllati ed identificati sul posto 14 soggetti extracomunitari provvisti di documenti idonei alla permanenza nel territorio dello Stato. Nel mentre è stata altresì effettuata un’ispezione a un’attività di scommesse, a seguito della quale si accertava e contestava al titolare/legale rappresentante la violazione ai sensi dell’art 108 c. 2 LR 6/2010 per la mancata esposizione al pubblico del cartello indicante gli orari di apertura dell’attività stessa (sanzione di oltre 300,00 euro).

Durante le attività di controllo nell’area esterna, unitamente all’unità cinofila, la stessa mostrava interesse nei confronti di un soggetto extracomunitario di origine nigeriana che, a seguito di perquisizione, è stato trovato in possesso di sostanza stupefacente (41 gr di marijuana) già divisa in dosi, bilancino digitale, materiale per il confezionamento, 461,50 euro in contanti, n. 2 sim card ed un totale di 150 pillole (oppiodi e benzodiazepine). Quanto rinvenuto è stato sequestrato penalmente e messo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. A seguito dell’attività svolta e sentito il PM di turno, il soggetto veniva indagato in stato di libertà per il reato di spaccio di stupefacenti.

Articolo precedenteGioco online: la piattaforma di QUIGIOCO (HBG Gaming) si rifà il look
Articolo successivo“‎‎Sports Betting Zone‎‎”‎‎: approfondimenti e prodotti dei giganti del settore delle scommesse sportive