Casinò Venezia. La riorganizzazione passa per la separazione tra gioco e patrimonio

(Jamma) Alla base del progetto di riorganizzazione del Casinò di Venezia, gestito da Vittorio Ravà, la separazione tra gioco e patrimoni. Per raggiungere tale scopo l’amministratore delegato della casa da gioco, per conto del Comune, ha già incaricato lo studio…

Per leggere questo articolo

Accedi o registrati

Articolo precedenteCasinò e videosorveglianza. La Ce approva la legge polacca
Articolo successivoGioco d’azzardo e aspetti sociali. Mercoledì in audizione alla Camera anche Sapar e Acmi