A quasi 10 anni dall’indagine e’ arrivata la condanna per furto aggravato ai tavoli verdi per due ex croupier del Casino’ di Sanremo e un ex controllore comunale impiegato nella casa da gioco. Il tribunale di Imperia ha inflitto 3 anni di reclusione ad uno dei due ex croupier e 3 anni e due mesi all’ex collega.

Pena più alta, 3 anni e 6 mesi, per l’ex controllore comunale. In precedenza altri due ex croupier avevano patteggiato rispettivamente 1 anno e 10 mesi e 1 anno e 8 mesi. Un sesto imputato aveva estinto il reato usufruendo della messa alla prova.

I cinque ex dipendenti del Casino’ e l’ex controllore erano stati arrestati nel 2012. Erano già stati tutti condannati dal giudice per le udienze preliminari nel 2013, ma la sentenza era stata annullata per un vizio di forma e il processo era ripartito da zero, fino al verdetto di oggi.

E’ quanto si legge su ilsecoloxix.it