L’azienda Casinò de la Vallée ha depositato nel pomeriggio di giovedì 30 luglio il ricorso in Cassazione contro la sentenza emessa dalla Corte di Appello di Torino di revoca del concordato. A darne notizia ai sindacati la stessa azienda nella relazione trimestrale.

Advertisement

Eventuali sviluppi della situazione saranno attentamente seguiti dalla Società che confida nell’accoglimento delle proprie tesi e in una risoluzione positiva della vicenda, per continuare nel processo di risanamento già avviato della casa da gioco. L’azienda fa sapere che, pur avendo rivisto gli andamenti economici (costi/ricavi) in considerazione degli effetti prodotti dalla pandemia, ritiene l’andamento soddisfacente e in linea con le proiezioni fatte che prevedono, anche in questa difficilissima situazione, l’equilibrio economico e finanziario della Società. E’ quanto si legge su gazzettamatin.com.