Chiusa sala giochi nella serata di ieri a Carpi (MO). Un cittadino cinese, gestore di una sala slot in città, è stato denunciato alla Procura della Repubblica. Alle ore 21, infatti, erano presenti all’interno del locale numerosi clienti. Sedute ai tavoli, circa 50 persone. Il locale è stato fatto velocemente sgomberare e la posizione del gestori è stata segnalata al sindaco affinché si provveda, come esplicitato nel decreto, alla sospensione immediata dell’attività.