Gli uomini del Commissariato di Canicattì (AG), in esecuzione di un provvedimento firmato dal Questore di Agrigento Rosa Maria Iraci, hanno provveduto a chiudere e a sanzionare pesantamente un internet point che esercitava abusivamente la raccolta di scommesse.

Gli agenti avevano già effettuati un controllo amministrativo su tale attività riscontrando l’emissione di schedine senza le licenze per poter svolgere il tipo di attività.