Print Friendly, PDF & Email

(Jamma) – Proseguono incessanti i controlli della Polizia di Stato nell’ambito delle attività di contrasto del gioco d’azzardo e della prevenzione del fenomeno delle ludopatie, ulteriormente intensificati per rispondere alle esigenze dei cittadini e arginare quegli effetti spesso distorsivi del legittimo svago nei locali di intrattenimento.

In questo contesto la Squadra Amministrativa della Divisione di Polizia Amministrativa, Sociale e dell’Immigrazione della Questura di Cagliari nella giornata del 26 ottobre ha messo in atto un controllo amministrativo di un circolo privato ubicato nel centro della città. Nel corso delle verifiche è stato accertato che all’interno c’erano quattro apparecchi di intrattenimento, installati e funzionanti, non conformi a quanto previsto dalla normativa vigente e assolutamente privi di qualsiasi autorizzazione.

Gli agenti hanno così sequestrato i congegni, mentre ai titolari è stata applicata una sanzione amministrativa di 9.000 euro. Il provento, illecito, delle giocate, rinvenuto all’interno degli apparecchi, è stato anch’esso sottoposto a sequestro amministrativo e versato sul conto corrente dell’Agenzia dei Monopoli di Stato.

Commenta su Facebook