“Il Comune di Brescia ha dato il via libera alle limitazione degli orari di apertura delle sale slot. Ma la misura non pare utile ad arginare il fenomeno” fa sapere il Codacons in una nota e suggerisce altre misure, come il divieto di apertura delle sale slot nelle vicinanze di luoghi di frequentazione pubblica. Il Codacons, infine, esorta il Comune di Brescia ad aumentare i controlli.

Commenta su Facebook