Il Tribunale di Santa Maria Capua Vetere, il 2 maggio scorso, ha assolto tutti gli imputati del procedimento penale avviato nel 2012 nel settore del Bingo.

In tale procedimento era stato coinvolto anche l’ex presidente ASCOB, Vincenzo La Ventura, che dopo aver recentemente rinunciato alla prescrizione è stato assolto da tutti i reati “a lui ascritti perché il fatto non sussiste”.