Betway Limited pagherà una penale di £ 408.915 per il marketing sulle pagine per bambini del sito Web del West Ham United Football Club. 

Le indagini della Commissione hanno rivelato che tra il 14 aprile 2020 e il 6 novembre 2021 il logo del gioco d’azzardo dell’operatore, collegato al suo sito web, è stato visualizzato su una pagina web che offriva la possibilità di stampare un orsacchiotto che i bambini potevano colorare.

Le indagini hanno anche rivelato un logo con un link alla pagina web dell’operatore presente sulla pagina web “Young Hammers at Home” tra il 24 ottobre 2021 e il 15 novembre 2021. 

Entrambe le pubblicità hanno violato le regole della Commissione che stabiliscono che la pubblicità del gioco d’azzardo deve essere socialmente responsabile.

Leanne Oxley, Gambling Commission Director of Enforcement, ha dichiarato: “Proteggere i bambini dai danni del gioco d’azzardo è al centro di ciò che facciamo. 

Sebbene non vi sia alcun suggerimento che l’operatore abbia deliberatamente preso di mira i bambini, o che ai bambini sia stato permesso di giocare d’azzardo, prendiamo estremamente sul serio la violazione di qualsiasi regola volta a proteggere i bambini. 

Prendiamo atto delle azioni correttive intraprese dal licenziatario, ma consigliamo a tutti gli operatori di imparare da questo caso e garantire che si assumano la responsabilità e abbiano i processi corretti in atto in modo che i siti Web diretti ai bambini non includano pubblicità per il gioco d’azzardo”.

Articolo precedentePiove di Sacco (PD), raffica di sanzioni per mancato rispetto limiti orari slot
Articolo successivoScommesse MotoGP, si torna in Giappone dopo tre anni: su Sisal è Bagnaia il favorito a Motegi, ma Bastianini e Quartararo sono in agguato