Ieri, giovedì 12 settembre, la squadra di Polizia amministrativa della Questura di Belluno ha dato esecuzione a un decreto del questore Lilia Fredella sospendendo per dieci giorni, da oggi, l’attività di una sala slot “VLT”.

La sospensione, al termine del previsto iter procedimentale, è stata disposta poiché a seguito di una serie di controlli disposti sulle sale da gioco della provincia sono stati trovati a gestire il locale soggetti che non risultavano inseriti nella licenza di esercizio, come previsto all’art.93 del Testo unico delle leggi di pubblica sicurezza.

Commenta su Facebook