slot

Bastida Pancarana (PV) diventa un paese “No slot”. I gestori dei tre bar del paese hanno infatti deciso di rinunciare agli introiti garantiti dal gioco.

«Dal punto di vista educativo, si tratta di un risultato molto importante – sottolinea il sindaco – Bastida Pancarana senza slot è un paese oggettivamente più sano e più vivibile non solo per gli adulti, ma anche per bambini e i ragazzi ai quali viene fornito un esempio virtuoso. Non avere macchinette per il gioco d’azzardo – prosegue Martinotti – evita ai giovani la tentazione di provare a giocare e scoraggia gli adulti a giocare e a rischiare di rovinare se stessi e le famiglie. Da tempo, tra l’altro, sia alla scuola materna che alle elementari stiamo promuovendo una campagna educativa proprio contro il gioco d’azzardo e i problemi creati da dipendenza e dalla ludopatia. Senza slot e senza “Gratta e vinci” è una garanzia per tutti e questo permette ai bambini di crescere in un luogo sano e virtuoso».