E’ stata presentata ieri mattina, presso l’Istituto D’Alessandro di Bagheria (PA), la campagna di prevenzione al gioco d’azzardo “Io Giovane Attore” rivolta ai bambini della scuola primaria, agli educatori e genitori di Bagheria.

Advertisement

Alla presentazione della campagna hanno partecipato la Prof.ssa Angela Troia coordinatrice dell’Osservatorio di Area sul fenomeno della dispersione scolastica, Amelia Bucalo Triglia, presidente della Associazione Elementi ideatrice del progetto, la Dott.ssa Maria Rosa Sampieri, rappresentante del Servizio di Tossicodipendenza di Bagheria, e l’Assessore alla Pubblica istruzione del Comune di Bagheria Maurizio Lo Galbo.

La campagna di prevenzione “Io Giovane Attore” è un progetto condiviso dall’Osservatorio Scolastico di Area sul fenomeno della dispersione scolastica di Bagheria e sostenuto con un contributo del Servizio Promozione della Salute dell’Assessorato Salute della Regione Sicilia, che vede coinvolti nel mese di novembre gli istituti scolastici di Bagheria e utilizza strumenti integrati per interagire con i bambini della scuola primaria, insegnanti e genitori orientando alla promozione di abilità, capacità e life skills.

“E’ un progetto innovativo, importante, che va a contrastare anche la dispersione scolastica, interessante non solo per i bambini ma anche per gli adulti – dice l’assessore alla Pubblica Istruzione Maurizio Lo Galbo – come amministrazione saremo vicini e sosterremo questo progetto soprattutto mettendoci a disposizione con un servizio di mobilità per il trasporto dei più piccoli dalle scuole al corso mediante l’associazione La Città che vorrei, cercando di dare il supporto adeguato. Spero che questo progetto sia un progetto a lungo raggio, che possa contare sulla collaborazione non solo del Comune di Bagheria ma che possa contare sui Comuni limitrofi per affrontare un problema che è di tutti”.