scommesse
Print Friendly, PDF & Email

(Jamma) – Agenti della Polizia di Stato, in servizio al Commissariato di Avola (SR), nell’ambito di controlli amministrativi in un centro raccolta scommesse, hanno denunciato il titolare poiché all’interno dei locali in questione veniva effettuata l’attività di raccolta a distanza di scommesse e partecipazione a giochi d’azzardo in assenza della prescritta concessione dell’AAMS, in assenza della prescritta licenza di P.S. e in mancanza dell’archivio unico informatico.

Commenta su Facebook