carabinieri

Erano titolari di un centro scommesse ad Ausonia (FR), ma svolgevano la loro attività senza avere la prevista autorizzazione di pubblica sicurezza. Per questo motivo, nella serata di ieri, i carabinieri hanno denunciato i due titolari dell’esercizio.

Il centro scommesse è stato controllato nell’ambito di un servizio finalizzato alla prevenzione e repressione del gioco illegale, sicurezza del gioco e tutela dei minori. Sui due pende l’accusa per il reato di esercizio abusivo di attività di giuoco o di scommesse.

Commenta su Facebook