L’Asl AT si arricchisce, nell’ambito del multiforme progetto “SOS Gioco”, di un nuovo servizio dedicato alla alla presa in carico specialistica degli utenti con problematiche da gioco e da utilizzo di Internet. La Struttura Semplice Dipartimentale Dipendenze ha infatti attivato – a complemento dell’attività ambulatoriale del SerD di Asti e del SerD di Nizza Monferrato e in aggiunta ai due Sportelli d’Ascolto di Villanova d’Asti e di Villafranca d’Asti – due Punti di Pronto Intervento. Gli interventi offerti comprenderanno l’ascolto e la sensibilizzazione, la psicoterapia breve, le consulenze mediche, il sostegno educativo e la consulenza legale e finanziaria; con particolare attenzione alla fascia giovanile.

Già da questo mese, sarà possibile recarsi presso i due Punti di Pronto Intervento in fase di start-up, con accesso libero e diretto nei seguenti orari: Asti, viale Pilone 105, il martedì pomeriggio dalle 15 alle 17; Nizza Monferrato, presso la Casa della Salute di piazza Garibaldi 17, il venerdì pomeriggio dalle 14 alle 16. Sarà inoltre possibile rivolgersi al numero telefonico 334/1040087 per informazioni o appuntamenti, al fine di agevolare quanto più l’accesso a questo servizio.

Commenta su Facebook