Print Friendly

(Jamma) – Un’associazione culturale trasformata in “bisca” è stata scoperta dagli agenti del commissariato di Augusta, proprio nella città megarese. Durante alcuni controlli amministrativi all’interno di un club è emerso che al suo interno si giocava d’azzardo, reato quest’ultimo per il quale sono state denunciate 11 persone.

I locali dell’associazione sono stati posti sotto sequestro, così come 220 euro in banconote, carte da gioco, fiche e una serie di documenti.

Commenta su Facebook