Ieri pomeriggio, i carabinieri di Ancona hanno denunciato un filippino di 43 anni che, ubriaco, prima è stato allontanato dal personale di una sala giochi poiché infastidiva i clienti e poi, all’arrivo dei militari, ha iniziato ad inveire contro di loro, spintonandoli, pur di rientrare nella sala slot. Per questo l’uomo è stato prima bloccato e poi è stato condotto in caserma per l’identificazione e infine denunciato per resistenza a pubblico ufficiale e multato per ubriachezza molesta.

Advertisement