slot
Print Friendly, PDF & Email

(Jamma) – La commissione sul gioco d’azzardo del Comune di Alba, in provincia di Cuneo, ha analizzato i dati recentemente diffusi dall’Agenzia delle dogane e dei monopoli relativi al gioco nel primo semestre 2017.

Ad Alba, la perdita effettiva (costituita dalla differenza tra spesa e premi erogati) imputabile alle slot e alle videolottery ammonta a 4.906.080,45 euro, con una media di 817.680,01 euro al mese.

Nel corso dell’intero 2016, per contro, la perdita effettiva è stata di 11.770.684,17 euro, pari ad euro 980.890,34 al mese. Si è, pertanto, registrato un calo di circa il 16,5%, maggiore rispetto a quello emerso negli altri principali Comuni della Granda: Bra -3,8%, Cuneo -8,7%, Fossano -4,7%, Mondovì -1,4%, Saluzzo -4,6%, mentre Savigliano ha segnato un lieve aumento.

Commenta su Facebook