Le strutture dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli rimangono aperte anche nelle ‘zone gialle’, così come definite da Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri in materia di emergenza Coronavirus.

L’Agenzia fa sapere che saranno “garantiti, con le dovute cautele, tutti i servizi istituzionali e soprattutto quelli richiesti dall’utenza per preservare la regolarità e la fluidità della movimentazione di merci”.