Da sinistra: il procuratore di Milano, Marcello Viola e il direttore generale dell'ADM, Marcello Minenna

Oggi, al Palazzo di Giustizia di Milano, il Direttore Generale dell’Agenzia delle Accise, Dogane e dei Monopoli (ADM), Marcello Minenna, ha incontrato il Capo della Procura della Repubblica, Marcello Viola.

L’incontro ha avuto l’intento di rafforzare la collaborazione e la comunicazione tra le due istituzioni al fine di potenziare l’efficacia dell’attività di polizia giudiziaria svolta da ADM con il coordinamento dell’autorità giudiziaria, in relazione ai reati di competenza dell’Agenzia.

“Con il Direttore Minenna abbiamo aperto un ragionamento sui possibili fronti di intervento comuni per contrastare la penetrazione della criminalità organizzata – ha sottolineato il Procuratore di Milano Viola a margine dell’incontro -. Abbiamo parlato di un protocollo molto interessante – ha continuato – soprattutto alla luce degli avvenimenti che stiamo vivendo e del fatto che le infiltrazioni della criminalità organizzata sono per noi argomento di interesse quotidiano”.

“Con la Procura di Milano, che ricopre una rilevanza strategica dal punto di vista economico-finanziario, stiamo lavorando per avere un protocollo quadro nel più breve tempo possibile, auspicabilmente prima di settembre – ha dichiarato il Direttore Minenna -. L’intesa metterà a disposizione le capacità antifrode dell’Agenzia a livello nazionale e favorirà importanti sinergie investigative funzionali alle attività di polizia che verranno delegate dall’Agenzia all’autorità giudiziaria”.

Durante la mattinata, il Direttore Minenna ha incontrato anche i procuratori dell’ European Public Prosecuror’s Office (EPPO) per un confronto sulle attività condivise con l’Agenzia.

Il direttore generale dell’ADM, Marcello Minenna (al centro), con i procuratori dell’EPPO
Articolo precedenteSisal scrive un pezzo di storia dell’Eurojackpot in Italia: il 17 luglio 2015 realizzato a Brescia un “5+0” da oltre 66mila euro
Articolo successivoI leader del settore del gaming, top per sicurezza e bonus casinò online