A testa alta Massimo Umberto, lavoratore nel settore del gioco, scrive al senatore Crimi (M5S).

“Esimio Sen. Vito Claudio Crimi, Vice Ministro degli Interni. In merito alle sue “litanie” sul gioco e le scommesse, dico che non si deve preoccupare così tanto dei giochi, ricordandoLe che creano un gettito erariale (entrate tributarie) importante per lo Stato italiano. Lei è “limitato” nel suo ranch e non sa o non vuole sapere come gira il mondo. Magari Lei, esperto in servizi bancari e finanziari, potrebbe inviare un messaggio per investire e/o “giocare e scommettere” in borsa. Lei per caso è un professionista del risparmio? Conosce i fondi, i titoli azionari, le obbligazioni, i certificati ecc ecc, e magari tenga d’occhio i listini cinesi che proseguono… nel recupero.

Avrà capito che io in borsa perdo la bellezza del 60 per cento dei miei investimenti (e sono cifre importanti) su titoli azionari, eurozon, fondi, bimi axa e Le confido che non provo e non ho provato nessuna emozione, nessun gusto ma solo demoralizzazione e depressione, non avendo alcun strumento di difesa. Perdo i miei soldi e devo stare zitto per non fare la figura del fesso! Questo è il gioco!

Lavoro nel settore del gioco legale e delle scommesse ben vigilati dai Ministeri specifici e le assicuro che giocando si può vincere o perdere come in borsa o in altri settori. Almeno nel gioco e nelle scommesse, ripeto legali, sempre usando cautela, moderazione e mai eccessi si provano emozioni positive, gusto, eccitazioni, ci si sente gratificati e motivati nelle aggregazioni. Non è vero che ci vuole solo fortuna, ma quella ci vuole sempre, no, il gioco e la scommessa sono sintesi di meditazione, di capacità conoscitiva e se vogliamo anche “studio”. Lei ha mai giocato? Ha provato queste emozioni ed eccitazioni? Lo faccia, si ricrederà di quello che ha scritto o detto”.

SE HAI DA DIRE QUALCOSA ANCHE TU, VUOI RACCONTARE LA TUA STORIA DI LAVORATORE DEL GIOCO LEGALE, INVIA UNA EMAIL A [email protected]

o un messaggio via facebook alla pagina Jamma-Il quotidiano del Gioco

Ricordati di indicare il tuo nome