Appuntamento lunedì 9 dicembre, alle 20.30, al Centro sociale di Poggio Torriana (RN) con l’incontro promosso da Ausl Romagna “Gioco: Azzardo o Piacere?”, dedicato ai rischi del gioco d’azzardo e alla prevenzione, aperto alla cittadinanza.

Intervengono il dottore Edoardo Polidori, di Ausl Romagna, direttore U.O Dipendenze Patologiche Rimini e Forli, Elisa Zamagni, psicologa e psicoterapeuta, Sara Montuori, educatore Professionale U.O. Dipendenze Patologiche Rimini.

“E’ in continuo aumento il numero di minori e di pensionati che vivono in condizioni di dipendenza da gioco d’azzardo a partire dalle fasce più esposte, più fragili e nelle pagine dei giornali locali ricorrono troppo spesso terribili fatti di cronaca che raccontano di povertà e di gravi malesseri – afferma l’assessore al Sociale del Comune di Poggio Torriana -. Poiché si tratta di minori, spero che che anche i genitori facciano la loro parte educativa. Purtroppo è un fenomeno che interessa in modo trasversale tutte le età e la Regione Emilia-Romagna combatte e tale fenomeno sia dal punto di vista sanitario, con importanti investimenti per la cura e la prevenzione delle dipendenze assegnati dal Fondo per il gioco d’azzardo patologico, sia con incentivi agli esercizi commerciali che aderiscono al marchio ‘Slot free ER’. Ritengo che l’impegno da parte delle Istituzioni locali per contrastare e ridurre il rischio vada perseguito anche attraverso la promozione di incontri come quello previsto il 9 dicembre a Poggio Torriana, che vuole essere un momento di informazione e di prevenzione, ma anche di incontro e confronto intergenerazionale”.