Il contrasto alla ludopatia attraverso il ricorso all’attività sportiva, un modo costruttivo di impiegare il proprio tempo libero e allo stesso tempo formare i più piccoli a uno stile di vita sano. Questo è lo spirito di #IOGIOCOSANO, l’evento che ha inaugurato ‘GIOCO SCACCIA GIOCO’, il progetto realizzato dall’associazione Arthesia APS con il contributo dalla Regione Siciliana – Dipartimento della Famiglia e delle politiche sociali nell’ambito dell’Avviso pubblico per la concessione a soggetti del Terzo settore di contributi in ambito sociale “prevenzione e contrasto alla ludopatia – DDG 795 del 13/07/2020.

#IOGIOCOSANO ha avuto luogo il 16 giugno a Palermo, al centro Malù Sport Village, e ha visto la partecipazione di tanti giovani, che sono stati al contempo destinatari e protagonisti di attività formative e ludico sportive dirette a promuovere il gioco sano e i processi di integrazione sociale, creando così nuove relazioni positive.

“Si tratta di un intervento di respiro Regionale diretto a sensibilizzare e contrastare la ludopatia, piaga sociale sempre più in crescita, soprattutto all’interno della popolazione giovanile – afferma l’avvocato Maria Giuseppa Cassenti, referente del progetto ‘GIOCO SCACCIA GIOCO’ –. Si mira, attraverso la realizzazione di varie azioni, come appunto i momenti socio sportivi, a trasmettere l’importanza del gioco sano e dei valori che lo sport in genere veicola quali strumenti diretti ad arginare il gioco ‘malato’. Allo stesso tempo, ci si prefigge l’obiettivo di aumentare la consapevolezza sociale e culturale del fenomeno della ludopatia e accrescere lo sguardo critico nella popolazione, con riferimento ai target di giovani e adulti”.